sabato 8 ottobre 2011

Come costruire una serra nel sottoscala - 3 ed ultima parte

Nei giorni passati, con mio marito abbiamo terminato la costruzione dei due pannelli rimanenti della facciata della serra esposta a sud:


Purtroppo, è abbastanza evidente come una delle assi più lunghe in verticale, a sinistra, faccia una specie di D: siccome il negozio di materiali di bricolage non era al momento provvisto di listelli di legno di 3 m, per non rallentare i lavori abbiamo rimediato acquistandone due da 2 e 1 m, raccordandoli tra loro al momento della costruzione del pannello. Non è il massimo, ma per il momento ci accontentiamo del risultato ottenuto (finchè sta in piedi è tutto grasso che cola...).


I due pannelli più esterni sono larghi esattamente 1 metro (la larghezza massima del foglio di pvc). Quello centrale è largo 83 cm, ma non abbiamo accorciato il pvc che gli abbiamo applicato: quello che avanzava, lo abbiamo tenuto per coprire gli spifferi:


Stamattina, un altro salto al negozio per acquistare gli elementi destinati a comporre la porta della serra: una sessantina di euro per quattro listelli di legno, una maniglia snodabile, tasselli di plastica con vite, tre cerniere, lastrine di metallo più grandi delle precedenti, pvc trasparente. Finora, in tutto la serra ci è costata circa 180 euro, e circa quattro pomeriggi di lavoro.


Prese le misure, abbiamo preparato la struttura della porta con i listelli, avendo cura di rinforzare bene gli angoli con le lastrine di metallo, prima a lato e poi di fronte, in questo caso direttamente sul pvc:


Sempre sul foglio di pvc, nel frattempo fissato con viti autofilettanti lungo tutta la struttura di legno della porta, abbiamo applicato la maniglia e il catenaccio per chiudere (embhè, non ci facciamo mancare niente!):



Anche qui, siccome la porta è larga una novantina di centimetri, abbiamo lasciato avanzare un po' di pvc, sagomato però là dove si va a inserire il catenaccio (ci si può aiutare con una taglierina, ma stando ben attenti a non creare strappi nel pvc. Nella foto qui sopra si vede uno strappetto sopra il catenaccio, che poi abbiamo eliminato tagliando un altro pezzettino).
Infine, le cerniere: prima mio marito ha fissato una delle loro "ali", con le viti, alla porta. Poi abbiamo installato la porta al posto dove andrà fissata, per verificare che le misure siano giuste e che si chiuda bene (non vi dico quanti "aggiustamenti di tiro" abbiamo fatto: la porta è un pezzo delicato, se non è perfetta non si chiude, e rischia di cascarvi addosso).
Una volta sicuri della posizione del pannello della porta, mio marito ha segnato sul muro della casa, con una matita, dove fare i buchi per le viti delle cerniere, ed ha completato il tutto applicando i fischer nell'ala rimasta libera.


Et voilà: la serra è fatta e pure chiusa! il limone è già al sicuro (ieri notte, dalle mie parti, la temperatura è scesa a 13 gradi) e anche qualche altra pianta freddolosa:


Di certo non è una serra perfetta, ma di sicuro è funzionale e anche poco vistosa. Al suo interno, la temperatura è già ben differente da quella esterna, e c'è un profumo di fiori di limone favoloso. Dobbiamo ancora sistemare qualche particolare, ma il più è fatto. Comprerò un termometro da mettere all'interno per controllare quest'inverno che microclima si formerà, e se sarà necessario proteggere ulteriormente le piante con teli o magari installando una piccola stufetta.
Noi non l'abbiamo fatto, perchè si tratta di un primo esperimento, ma sarebbe ottima cosa, prima della costruzione della serra, trattare i listelli di legno con un impregnante che li protegga dall'acqua. Un ultimo accorgimento: se lo riterrete necessario, potrete aggiungere all'interno della serra dei teli ombreggianti per schermare le piante dall'eccesso di sole delle belle giornate.
The end!

2 commenti:

  1. Complimenti a tutti per lo splendido lavoro. Pulito, semplice ed efficace. Sarà di ispirazione per molti!!

    RispondiElimina
  2. Marta nell'orto10 ottobre 2011 20:57

    Grazie! ho linkato il tuo post anche sulla mia pagina su Facebook. E' simpatico fare ogni tanto post sullo stesso argomento, si fa un bel confronto di idee e di soluzioni. Ciao!

    RispondiElimina

A causa di troppi messaggi spam, ho dovuto impedire i commenti di anonimi.