venerdì 28 marzo 2014

Il peperoncino più piccante del mondo

Da tempo cerco di trovare per mio padre delle piante di peperoncino nuove e più piccanti del solito, da coltivare nel suo orto. Ma tutte le volte è la stessa storia, e lui mi rimprovera: ma che roba mi hai portato? questa pianta non produce niente di piccante! ha poco sapore! hai scambiato i semi di pomodoro con quelli di peperoncino? questi sono quasi dolci!
Quest'anno ho deciso di stupirlo con effetti speciali, procurandogli:

TRINIDAD SCORPION


"Grande come una palla da golf, il re dei peperoncini è originario dell'isola di Trinidad ed ha detenuto il primato di più piccante al mondo, facendo registrare il punteggio record di 1,4 milioni sulla scala di Scoville". Questo quello che riporta il catalogo dell'impresa vivaistica che lo vende (ma mi sa che hanno copiato da qui).
Capito? MUY PICANTE! Trinidad Scorpion, il sesto grado su sei della scala Richter della piccantezza, la madre di tutte le piccantezze, el brusiòr de la lingua, le fiamme dell'inferno nel piatto, da me ribattezzato anche "el pimiento de la muerte". Per coltivarlo bisogna avere il patentino da vigile del fuoco... sto scherzando per carità, sono proprio curiosa di vedere cosa questa pianticella sarà capace di emettere. Habanero ci fai un baffo.


Ho scovato questo vasetto alla IV edizione della Fiera di Vita in Campagna, la terza che visito.Un evento organizzato dall'omonima rivista, in fase di evoluzione, ogni anno più grande ed ogni anno più frequentata. Ci si trova un po' di tutto: piante da orto e da giardino, attrezzi agricoli nuovi e antichi, sementi, serre, animali e mostre di animali, stand gastronomici di prodotti locali, e soprattutto un sacco di corsi gratuiti tenuti da esperti del settore. La fiera non è particolarmente ricca di "finezze": come coltivatrice della domenica, finora ho visto in esposizione poche varietà rare o novità esclusive. Ma mi piace molto l'intraprendenza di questo evento, e questi corsi di cui vi dicevo, sulla potatura delle piante da frutto, sugli innesti, sull'allevamento di animali, sull'essiccazione delle erbe aromatiche, ecc. Corsi gratuiti, molto seguiti, forse il vero tratto distintivo di questa fiera.


Goji, i piccoli frutti del momento. Mi chiedo se comprarne uno.

Coppia di Morosetas. Se avessi lo spazio...

Grande la varietà di semi in busta venduti da alcuni commercianti, anche se non a prezzi economici (ecco, io non capisco perchè alle fiere la roba costa quasi di più che fuori. Non dovrebbe essere il contrario?). Ho fatto incetta di:



peperoncini, coste colorate, qualche curiosità botanica. E ho trovato anche una piantina di vigna caracalla (se ricordate, in questo post mi ero ripromessa di ordinarla per quest'anno). Non credevo ai miei occhi.
Bene miei cari, auguro a tutti un bel fine settimana. Io ho qualcosa da seminare...

Last week-end I visited the Vita in Campagna's fair (Vita in Campagna is an italian magazine). Here I've bought the 2014 most of the world: Trinidad Scorpion, from Trinidad Island.I found also a plant of vigna caracalla, that I was searching from long time, and various seeds for my vegetable garden.

12 commenti:

  1. Mi piace andare alle fiere, e trovare semi particolari ho trovato i semi di Goji spero che germogliano. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Goji da seme? Fammi sapere se ci riesci. Ciao!

      Elimina
  2. Che belle le Morosetas... :) Buone semine, domani inizio anch'io! Ciao Ele

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie della visita, buon lavoro anche a te!

      Elimina
  3. Qquel peperoncino deve essere una bomba.... facci sapere poi i commenti del babbo! ;-)
    E le morosetas??? Cosa non sono!!
    Bellissime!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Guarda ci penso sempre a prendermi un paio di galline, ma dove le metto?!? Adesso ho anche quattro gatti!

      Elimina
  4. Una curiosità. Qual'è la marca che produce i semi di pepe nero in foto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dunque: la Italsementi, probabilmente di Arezzo.

      Elimina
  5. Spero di trovare questo peperoncino in Svezia, farei contenta la mia dolce metà!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Li vende l'azienda orto2000 (hanno anche un sito:www.orto2000.com). E' un'azienda veronese, fanno anche spedizioni su ordini on line, non so se anche in Svezia!

      Elimina
  6. giuro che non lo conoscevo un peperoncino cosi :-)

    RispondiElimina

A causa di troppi messaggi spam, ho dovuto impedire i commenti di anonimi.